Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
 

Maltempo: danni a Braies, sopralluogo

 
Sopralluogo di Schuler e dei vertici di Protezione civile e vigili del fuoco nelle zone colpite dal maltempo in Alta Val Pusteria. Ingenti i danni a Braies.
L'assessore per la Protezione civile Arnold Schuler, il direttore dell'Agenzia per la Protezione civile Rudolf Pollinger ed il presidente dell' Unione provinciale dei Vigili del fuoco Wolfram Gapp sono sul luogo per procurarsi una visione generale sull'evento.
Nelle zone colpite sono intervenuti diversi Corpi dei Vigili del Fuoco; la notte scorsa e durante la mattinata hanno svolto più di 80 interventi.
In località Ferrara in Val di Braies a causa di 100 mm di pioggia caduta in brevissimo tempo, il torrente di Braies è uscito dal suo alveo e ha innondato le case e le abitazioni della zona. Diverse autovetture sono state trascinate dalle correnti impetuose nel rio. Un treno regionale di Trenitalia diretto a San Candido è rimasto bloccato a causa di una frana quattro chilometri da Valdaora. Gli 80 passeggeri sono stati evacuati dalle squadre di intervento e portati nei centri di assistenza presso le stazioni di Valdaora e Dobbiaco. La linea ferroviaria tra Dobbiaco e San Candido é ancora interrotta. Un geologo di Trenitalia é sul luogo.
A Ponticello si sono abbattute diverse frane a poca distanza dall’albergo Brückele. La stradina di accesso allo stesso albergo è stata liberata dalle frane verso le ore 3:00 di mattina. Le operazioni si sono rivelate difficili sia a causa dell´oscurità che a causa dalla mancanza di alimentazione elettrica nella zona. Sono state colpite circa 350 utenze. Persone interessate si possono rivolgere al numero verde 800 550 522 dell'Edyna.
Attualmente nella zona interessata sono impegnati oltre 200 soccorritori. Presso la casa della cultura di Braies è stato allestito un centro di assistenza per la popolazione, da dove vengono coordinate le operazioni sul posto.
La SS 49 in direzione Valdaora è di nuovo transitabile e la SS 244 della Val Badia è transitabile a una corsia. La SS 51 nel tratto Dobbiaco Cortina invece rimane ancora chiusa a causa di alberi abbattuti e di frane. Informazioni attuali riguardo la transibilità sono pubblicato sul sito della Centrale Viabilità Bolzano.
Una forte ondata di maltempo, nella notte fra sabato e domenica (5-6 agosto) ha colpito l'Alto Adige. Particolarmente interessata l'Alta Val Pusteria con temporali e grandinate di forte intensità che hanno provocato smottamenti ed esondazioni.
I danni principali si sono registrati a Braies e Dobbiaco, dove questa mattina si sono recati per un sopralluogo l'assessore Arnold Schuler, il direttore della Protezione civile Rudolf Pollinger e il presidente dell'associazione provinciale dei vigili del fuoco, Wolfram Gapp. "La priorità - ha sottolineato Schuler - è quella di rimettere in sesto zone e strutture che hanno subito i maggiori danni, e fare in modo che il ritorno alla normalità sia il più rapido possibile. Da questo punto di vista, abbiamo dimostrato ancora una volta la grande professionalità ed efficienza di tutta la macchina della Protezione civile altoatesina: grazie alla collaborazione fra Vigili del fuoco volontari, rappresentanti dei comuni, del Commissariato del governo, nonchè di Polizia e Carabinieri, sono state prese le decisioni migliori e gli interventi sono stati rapidi ed efficaci".

Maltempo: danni a Braies, sopralluogo
Maltempo: danni a Braies, sopralluogo
Maltempo: danni a Braies, sopralluogo
< Vai alla lista

Segnali di sirena
 
Interventi in corso
Carta georeferenziata  
Il servizio antincendi  
Attualità & Novità  
Rivista  
Download  
Addetti Antincendio
Informazioni  
Corsi & Manifestazioni
 
Links
 
Split Payment / Altro
 
Corsi & Manifestazioni
 
  Brandschutzkurse
  Feuerwehrlehrgänge
  Feuerwehrtage
  Leistungsbewerbe/Abzeichen
  Sonstige Veranstaltungen
Tutte le manifestazioni a colpo d'occhio
 
 



 
 
© 2017 Unione Provinciale dei Corpi dei Vigili del Fuoco Volontari dell'Alto Adige www.lfvbz.it Colophon Cookie Sitemap Links
 
Via Birreria 18 39018 Vilpiano (BZ) Tel. 0471 / 55 21 11 Fax 0471 / 55 21 22
produced by Zeppelin Group – Internet Marketing